Cryo Sound

Medical Cold Therapy

Un solo dispositivo, tre metodiche

Tecnica e Tecnologia

Grazie alla combinazione degli ultrasuoni e della crioterapia, CRYOSOUND è particolarmente efficace per il trattamento degli stati dolorosi ed infiammatori, anche in fase acuta, subacuta e cronica. Sfruttando inoltre lo shock termico in tempi brevissimi ottiene importanti benefici, in seguito ad incremento della vasodilatazione e della perfusione ematica locale con aumento dell’effetto di drenaggio.


Applicazioni

All’azione benefica degli ultrasuoni si associa l’azione antalgica, antiedemigena e antinfiammatoria della crioterapia.

Ciò rende il trattamento col CRYOSOUND particolarmente efficace per le lesioni muscolari e le tendinopatie, in fase acuta, subacuta e cronica.

Sfruttando inoltre l’effetto delle celle di Peltier, il dispositivo è in grado di produrre, in tempi brevi, uno shock termico controllato.

Realizzabili con il semplice movimento del manipolo, queste variazioni di temperatura si dimostrano particolarmente efficaci sugli edemi e sui processi infiammatori; utile nei meccanismi di recupero postesercizio, CRYOSOUND può essere utilizzato anche per trattamenti di esiti cicatriziali.

Il trattamento è indolore e dura in media 15 minuti, a seconda della patologia da trattare.


Benefici del trattamento

L’uso combinato di crioterapia e ultrasuoni determina effetti di tipo meccanico e biologico:

  • Riduzione del dolore e dell’infiammazione;

  • Stimolazione del flusso ematico e della microcircolazione;

  • Aumento del metabolismo e del ricambio cellulare;

  • Incremento del drenaggio locale.

L’alternanza dello stato termico attiva diversi effetti biologici di notevole vantaggio per l’attività riabilitativa, permettendo un recupero più veloce e funzionale.


Applicazioni

All’azione benefica degli ultrasuoni si associa l’azione antalgica, antiedemigena e antinfiammatoria della crioterapia. Ciò rende il trattamento col CRYOSOUND particolarmente efficace per le lesioni muscolari e le tendinopatie, in fase acuta, subacuta e cronica.

Sfruttando inoltre l’effetto delle celle di Peltier, il dispositivo è in grado di produrre, in tempi brevi, uno shock termico controllato.

Realizzabili con il semplice movimento del manipolo, queste variazioni di temperatura si dimostrano particolarmente efficaci sugli edemi e sui processi infiammatori; utile nei meccanismi di recupero post esercizio, CRYOSOUND può essere utilizzato anche per trattamenti di esiti cicatriziali.

Il trattamento è indolore e dura in media 15 minuti, a seconda della patologia da trattare.